08

August 2017

ANCHE A LIGNANO IL PROGETTO DI TERAPIA ARTISTICA CON FONDAZIONE THUN

08 August 2017

LIGNANO La solidarietà non va in vacanza. E raggiunge chi sta trascorrendo una villeggiature sulle spiagge italiane, attraverso l'impegno del Sib Sindacato Italiano Balneari che assieme alla Fondazione Lene Thun aderisce al progetto “Decora per un amico... in riva al mare”. Anche alcuni Stabilimenti Balneari di Lignano Sabbiadoro, martedì 8 agosto, hanno aderito all'iniziativa che vuole contribuire in maniera concreta all'attività della Onlus Thun a favore della terapia ricreativa (ceramico-terapia) in contesti di malattia e disagio in età pediatrica. Martedì pomeriggio gli uffici 2, 3, 8, 9, 13, 14, 15 e 16 di Sabbiadoro e 7 bis e 8 di Pineta per qualche ora si sono trasformati in veri e propri laboratori artistici a cielo aperto dove lasciando spazio alla fantasia e alla personalizzazione, piccoli artisti hanno trascorso il pomeriggio, fra colori e pennelli, a decorare degli orsetti prodotti dalla famosa casa di ceramiche di Bolzano, con risultati simpatici e a volte sorprendenti, meritandosi tutti, a fine giornata, l'attestato di “Amico della Fondazione Thun”, consegnato loro dai gestori degli stabilimenti balneari dove si sono svolti i laboratori. «E' un progetto importante, sicuramente per le finalità che si pone, ma anche per le modalità in cui si svolge, interessando e coinvolgendo quanti si trovano a trascorrere un periodo di vacanza e ugualmente pensano a chi non sta bene», ha commentato a margine dell'iniziativa, Salvatore Sapienza, dirigente nazionale e coordinatore regionale del Sib. Con l'aiuto degli imprenditori balneari la Fondazione Thun, entro il 2017, vorrebbe riuscire a incrementare in maniera importante i laboratori permanenti presenti negli ospedali italiani, prevalentemente nei reparti di oncoematologia pediatrica, passando dagli attuali 25 (in 15 ospedali) a 34 da dislocare in 19 strutture sanitarie.